sabato 20 aprile 2013

SAPONE AL LATTE FATTO IN CASA CON METODO "TUTTO A FREDDO" soap for dummies


INGREDIENTI
1kg di olio di oliva
128g di soda caustica 
300g di acqua 
(di cui 30ml  per sciogliere il latte in polvere) 
2 cucchiai di latte in polvere
1 cucchiaino di amido di mais (maizena) 
10ml di essenza profumata per sapone


CON LE DOSI INDICATE SI OTTENGONO CIRCA 1,3 KG DI SAPONE AL LATTE








Esistono una serie di manuali in inglese chiamati "For Dummies" cioè per imbranati  che spiegano come fare cose complicate in modo elementare, credo che il metodo per fare questo sapone al latte potrebbe essere inserito in uno di questi manuali.















Il metodo "tutto a freddo" non richiede il termometro in quanto non c'è bisogno di scaldare nulla, infatti basta preparare la soluzione caustica e aggiungerla appena diventa trasparente all'olio di base. 

Mescolando delicatamente sarà la stessa soluzione caustica a scaldare l'olio e quindi a saponificare raggiungendo in breve il "nastro" grazie all'azione di un semplice frullatore ad immersione. In seguito basterà aggiungere il latte, ottenuto sciogliendo, due cucchiai di latte in polvere in 30ml di acqua, e un'essenza profumata. 

                                                               
Il sapone allo stato liquido si versa in uno stampo che può essere in silicone o una scatola rivestita di carta forno come si vede nel video, e si copre con pellicola trasparente e un panno.
In poco tempo, circa mezz'ora, il sapone sarà già solido e quindi si può scoprire e lasciare riposare mentre la reazione continua. Dopo almeno 12 ore si può controllare la temperatura e se lo stampo è freddo si può sformare e tagliare a pezzi della dimensione desiderata.
Io ho anche timbrato il sapone con un timbro specifico personalizzandolo.
A questo punto si lascia il sapone a stagionare in un luogo asciutto e dopo circa 40 giorni è pronto all'uso.



MOLTO IMPORTANTE MENTRE SI LAVORA IL SAPONE E' INDOSSARE OCCHIALI DA LAVORO E GUANTI IN LATTICE PER PROTEGGERE OCCHI 
E MANI SIA QUANDO SI MESCOLA IL PRODOTTO LIQUIDO CHE QUANDO SI SFORMA IL SAPONE ANCORA FRESCO